Bando borse di studio

0
133

Le borse di studio non servono solo a finanziare studi universitari e master, ma anche a garantire il diritto allo studio degli alunni delle scuole di ogni ordine e grado. Lo prevede la legge 10 marzo 2000, numero 62,  che disciplina le “Norme per la parità scolastica e disposizioni sul diritto allo studio e all’istruzione”.

Uno dei Comuni che, seguendo le direttive di questa legge, ha emanato un bando per l’assegnazione di borse di studio è Caltagirone (CT). Le istanze dovranno essere presentate entro il 30 aprile 2011. La domanda dovrà essere corredata da documentazione, tra cui l’attestazione Isee comprovante l’effettivo stato di disagio economico del nucleo familiare dello studente, fotocopia del documento di identità e del codice fiscale del richiedente ( genitore o tutore legale).

Il reddito dell’attestazione Isee, che deve essere relativo al 2009, non deve superare i 10.632,64 euro. Saranno accettate anche Isee rilasciate da oltre un anno.

Le istanze, insieme agli allegati richiesti, devono essere presentate alla segreteria della scuola frequentata dallo studente.

La domanda va compilata con i dati anagrafici del richiedente, in cui si dichiara l’ammontare della spesa sostenuta per l’anno scolastico 2010/2011. Il bando e il relativo schema di domanda possono essere visualizzati e stampati consultando il sito web: www.comune.caltagirone.ct.it/comune.caltagirone.ct.it/images/stories/comune/avvisi_importanti/bandi_borse_di_studio_201011/formulario_borsadistudio.pdf.

Fonte immagine: askpa.it