Trenord, posizioni aperte: come candidarsi

Trenord è alla ricerca di personale da assumere: di seguito, dunque, tutte le informazioni per inviare le candidature

0
166
trenord
fonte: wikimedia commons

Vi piacerebbe lavorare nel settore di trasporto ferroviario? Nel corso dell’anno sono varie le opportunità di lavoro date da Trenord attraverso le sue offerte di lavoro. Le assunzioni prevedono contratti a tempo indeterminato e determinato. In quest’articolo, vi mostreremo tutte le informazioni utili per inviare le candidature.

IL GRUPPO

Trenord è una società ferroviaria italiana che opera principalmente nella regione Lombardia, anche se il suo servizio si estende a alcune altre regioni circostanti. Fondata nel 2011, Trenord è una joint venture tra due importanti società ferroviarie italiane: Trenitalia e Ferrovie Nord Milano (FNM).

OFFERTE DI LAVORO E FIGURE PROFESSIONALI RICERCATE

Trenord sta attualmente procedendo con la selezione di nuovo personale sia per ruoli di terra che di bordo. Ad esempio, al momento è alla ricerca di risorse da inserire nella sede di Milano.

  • TECNICI MANUTENZIONE ROTABILI
  • INGEGNERE PROCESSO JUNIOR
  • COMMUNITY MANAGER
  • WEB CONTENT MANAGER
  • ADDETTO PROCEDURE MANUTENZIONE – NEODIPLOMATO
  • IMPIEGATO DI MAGAZZINO

COME CANDIDARSI PER TRENORD

Per chi fosse interessato alle opportunità di lavoro, è possibile candidarsi sul sito della società. Nella sezione ‘Lavora con noi’ il candidato potrà prendere visione delle offerte di lavoro e presentare il proprio cv tramite l’apposito form online.

ALTRE POSIZIONI APERTE TRENORD

L’azienda ha annunciato nuove opportunità di lavoro nel settore dei trasporti, con l’assunzione di addetti al controllo e assistenza passeggeri. Queste posizioni sono aperte sia a diplomati che laureati. I candidati interessati hanno tempo fino al 30 aprile 2024 per presentare la propria candidatura. Per saperne di più, è possibile consultare l’articolo pubblicato sul nostro sito: “Trenord, posizioni aperte: si cercano addetti al controllo e assistenza passeggeri”.