Offerte lavoro energie rinnovabili

0
67

Le energie rinnovabili rappresentano da tempo il settore con le maggiori prospettive di occupazione. Questo, almeno, a parole e sulla carta, ma come vada realmente sul fronte delle selezioni di esperti e tecnici delle rinnovabili, è tutta un’altra storia.  Dando uno sguardo alle ultime tendenze delle offerte di lavoro, si evince come l’Italia si confermi un Paese ancora molto indietro nello sviluppo del settore “green”.

Le maggiori offerte di lavoro delle energie rinnovabili riguardano, infatti, agenti e venditori, cioè persone che  vendono servizi energetici a privati e imprese per conto di aziende del settore. A farla da padrone sono le offerte di lavoro per la vendita di impianti fotovoltaici, con compensi a provvigione.

Le offerte sono spesso rivolte ad agenti in possesso di auto propria e di partita Iva o a soggetti interessati a investire delle somme di denaro per avviare delle attività in franchising nel settore dell’impiantistica rinnovabile.

Non è detto che queste offerte siano poco interessanti, anzi, per chi ha attitudine alla vendita, possono essere un modo per muovere i primi passi nel mercato delle energie alternative. Chi vuole operare nelle rinnovabili, però, è spesso un tecnico o un ingegnere specializzato che aspira a un contratto a tempo indeterminato con prospettive di guadagno fisse, stabili e dignitose.

In questo ambito, le figure maggiormente richieste sono: l’ingegnere elettrico, l’ingegnere ambientale e l’ ingegnere per l’ambiente e il territorio. Molti di questi profili sono ricercati da agenzie interinali.