Italia: Pil e debito pubblico sù, entrate tributarie giù

0
57

Ragioneria-Generale-dello-StatoDal Bollettino sulla finanza pubblica di Bankitalia è emerso che il debito pubblico è in salita mentre le entrate tributarie sono in calo, mentre l’ istat ha rilevato un aumento del Pil, relativo al periodo del primo trimestre, dello 0,5%

 Secondo Bankitalia, il debito pubblico italiano è salito, a marzo, da 1.794,978 miliardi di euro di febbraio a 1.797,653 miliardi di euro di marzo, tornando a sfiorare il record, sempre in valore assoluto, che era stato toccato ad ottobre 2009 (1.802,179 miliardi). Il dato diffuso è relativo al valore assoluto e non relativo al prodotto interno lordo. A questo si aggiunge il calo delle entrate tributarie, che nel primo trimestre si sono attestate a quota 79,672 miliardi di euro, l’1,6% in meno rispetto al primo trimestre 2009.

Intanto l’ Istat ha comunicato che il Pil è cresciuto dello 0,5%. Nel primo trimestre è aumentato dello 0,5% rispetto al trimestre precedente e dello 0,6% rispetto al primo trimestre 2009.