Fisco, aziende italiane pronte a sborsare 21,1 miliardi

0
274

soldiSecondo unìindagine di KRLS Network of Business Ethics realizzata per l’ Associazione Contribuenti Italiani, sembra proprio che le aziende italiane dovranno fare ricorso al proprio salvadanaio per riuscire a pagare le spese fiscali che le attenderanno nel 2011.

Le nostre aziende dovranno sborsare 21,1 miliardi di euro. Le sole spese per l’ attività burocratiche, come compilazione della dichiarazione dei redditi, versamento Iva, studi di settore anche pratiche fiscali e trasmissione telematica costeranno alle aziende 5.979 euro l’anno.  L’ Associazione Contribuenti Italiani ha valutato così i costi della burocrazia per le nostre aziende ai quali si vanno ad aggiungere quanto dovuto all’Erario.

Questo mette le nostre aziende ai primi posti in “classifica” rispetto a quelle degli altri Paesi, come quelle francesi, con 1.370 euro l’anno, quelle tedesche 1.250, e anche quelle spagnole, con 1.190 euro. La situazione diventa ancora pi critica per le piccole e medie imprese che dovono sostenere questi costi enormi.

Lascia un commento