Conciliare maternità e carriera: incontro dibattito a Milano

0
62

Si svolgerà il prossimo 3 maggio a Milano il convegno “Talenti al femminile e flessibilità in azienda: tabù od opportunità?”   organizzato da da [email protected],  divisione dell’agenzia per il lavoro Gi Group dedicata all’inserimento lavorativo delle mamme.

L’incontro patrocinato da Gi Group Academy e AIDP ( Associazione italiana per la direzione del personale), approfondirà, con l’aiuto di esperti, i temi più scottanti del lavoro e dell’occupazione femminile, spesso frenata o addirittura abbandonata dopo l’evento maternità. A dimostrazione delle innumerevoli difficoltà che le donne si trovano ad affrontare quando devono conciliare il lavoro e l’altrettanto impegnativo mestiere di crescere un figlio.

In Italia la maternità continua a essere uno dei fattori più critici per le donne che lavorano. Il tasso di abbandono della vita professionale dopo la nascita di un figlio è, infatti, tra i più alti in Europa, riguarda quasi una donna su tre (27,1%) con una conseguente perdita, anche economica, per il sistema Paese” commenta Anna Zavaritt, Project Consultant di [email protected]

Durante il convegno si approfondiranno le soluzioni in grado di sostenere le donne nell’impegno di conciliare la maternità con la carriera. Sembra, infatti che le aziende valutino con favore le candidature femminili con profili medio-alti.

In questi casi la conciliazione tra carriera e famiglia può avvenire con l’utilizzo di contratti come temporary manager  (nel 7,2% dei casi) o come collaboratrici interne su progetti specifici (14,5%), mentre per profili di staff c’è una crescente attenzione a figure femminili in somministrazione (43,7% dei casi).

Fonte immagine: la1.rsi.ch