Come trovare lavoro costruendo una propria “Web Reputation”

0
267

Ormai, il 98% dei consumatori utilizza Google per informarsi sui prodotti prima di un acquisto importante. In ambito lavorativo è più o meno lo stesso: quando distribuite il vostro bigliettino da visita state certi che sarete googlati il prima possibile. Costruire una Web Reputation ottimale aiuterà sicuramente a trovare un impiego.

Partiamo dalla definizione. Cos’è la web reputation? E’ la reputazione che siamo riusciti a costruirci nel world wide web, nei blog, sui social network, nei siti, nei documenti caricati, nei commenti, nei forum. In una parola, ovunque. Le informazioni più visibili sono quelle che finiscono in prima pagina e non sempre ci fanno onore, specie se abbiamo incontrato qualche difficoltà con vecchi datori di lavoro. Senza entrare nel merito delle eventuali critiche vediamo come aggirarle, oppure, anche in assenza di critiche, vediamo come rendere più “brillante” la nostra web reputation.

La prima cosa da fare è intervenire: intervenire nei forum, sui social network e così via: laddove si parla di noi o di qualcosa che ci riguarda. Il segreto è inserire contenuti nuovi, aggiornati, di stampo positivo. Con un’azione costante, in due o tre mesi i vecchi contenuti si insabbieranno progressivamente.

In secondo luogo, aprite un blog. Chiamatelo con il vostro nome e cognome e caricatevi un CV, una foto e un profilo che vi dipinga in maniera esaustiva e che metta in luce i vostri pregi e il vostro percorso professionale. In terzo luogo, createvi i profili sui social: si posizionano perfettamente e in modo naturale. Linkedin, Facebook, Twitter, ma anche Klout, Technorati (per il blog) e così via. In poco tempo, la prima pagina di Google sarà realizzata a vostra immagine e somiglianza!

Lascia un commento