Come prepararsi al concorso per insegnanti

0
157

Il concorso per insegnanti, bandito recentemente dal Ministero dell’Istruzione, segnerà il passaggio dal precariato al lavoro stabile per 12 mila insegnanti abilitati. Un numero certamente esiguo a fronte dell’elevatissima schiera di insegnanti, circa 160 mila, che possiedono i requisiti per partecipare a questa importante selezione pubblica.

Come tutti i concorsi moderni, anche quello per insegnanti prevede una prova preselettiva finalizzata ad effettuare una prima scrematura dei partecipanti. La prova consisterà in una serie di quiz a risposta multipla, circa 50, che comprenderanno 18 domande di logica, 18 di comprensione del testo, 7 di informatica e 7 di lingua straniera.

Per prepararsi al concorso per insegnanti, bisognerà, dunque, esercitarsi per essere in grado di rispondere esattamente al maggior numero di domande. Molte case editrici, tra cui Maggioli, hanno pubblicato dei testi con dei simulatori di quiz a risposta multipla. Altre, come Alpha Test, hanno organizzato una due giorni di corsi di preparazione per docenti iscritti al concorso.

Per non spendere tempo e denaro è consigliabile prepararsi a casa, magari scaricando dal web decine di quiz simili a quelli che potrebbero essere riproposti nel concorso.

A tal proposito, il Ministero pubblicherà online, stasera, a partire dalle ore 20, proprio una lista di 3500 quiz da cui saranno estratte le domande del concorso. Niente di meglio, dunque, che esercitarsi proprio su quelle per essere più ferrati nel superamento delle prove vere.

Fonte immagine: Dailyexpress.it