Anche le procedure del Notaio diventano telematiche

0
61

lavoro_pcCon la nuova procedura, sancita dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, i notai potranno portare a termine gli atti senza dover usare il supporto cartaceo.

Anche le procedure telematiche saranno contemplate dalla legge italiana sia per le compravendite che per altre operazioni. Non di tratta solo di documenti che devono essere firmati, ma anche di documenti in cui viene garantita la formazione e anche la conservazione per un tempo illimitato grazie alle nuove tecnologie.

Secondo il Consiglio Nazionale del Notariato sarà possibile, d’ora in poi, “utilizzare l’atto notarile informatico per gli atti relativi all’ acquisto casa, al mutuo o la costituzione di società”e inoltre “eliminare la carta nella fase di redazione e conservazione degli atti, con un notevole risparmio di costi relativi alla gestione documentale, che diventerà indubbiamente più semplice ed efficiente grazie al formato digitale”.