Trovare lavoro nel Sud Italia

0
1439

Si dice spesso che il Sud Italia  sia un territorio con scarse o, forse nulle, opportunità occupazionali. Trovare lavoro in quest’area  al tempo stesso meravigliosa e triste sembra ormai diventato una chimera: pochi sono disposti ad assumere e se lo fanno  non riescono a pagare una retribuzione adeguata.

Ma quali sono effettivamente i settori professionali dove si potrebbe trovare più facilmente lavoro? Nel Meridione il tessuto produttivo è costituito principalmente da una fittissima rete di piccole e piccolissime imprese, addirittura micro che si suddividono in ditte individuali, società di persone ed a responsabilità limitata.

Nelle aree industriali si assiste alla presenza di qualche gruppo di settore, a cui si abbinano, in alcuni territori prevalentemente agricoli,  imprese operanti in agricoltura. Le zone a forte vocazione turistica presentano strutture dedite alla ristorazione ed al soggiorno come agriturismi, bed and breakfast.

Nascono anche con un certa frequenza cooperative per l’assistenza ad anziani non autosufficienti, supermercati e negozi di generi alimentari. Eppure le assunzioni scarseggiano. Per trovare lavoro nei settori indicati ed al Sud Italia per giunta, bisogna possedere determinati requisiti. I più importanti sono rientrare nello status di disoccupati con limiti di età che consentono al datore di lavoro di fruire di sconti fiscali e sgravi contributivi.

In secondo luogo l’esperienza specifica nel settore dove ci si candida, abbinata ad un’ottima specializzazione. Se ci si rivolge alle strutture turistiche ad esempio, bisogna dimostrate di avere un’ottima conoscenza delle lingue e delle altrettanto ottime referenze presso strutture dove si lavorava in precedenza.

Non sempre il Sud è sinonimo di raccomandazioni e clientele per trovare lavoro. Diciamo che è un territorio parecchio esigente. Sforzarsi di rientrare in queste esigenze potrebbe permettere di trovare lavoro più facilmente senza la necessità di emigrare altrove.

Fonte immagine: thelorereport.blogdo.net

Lascia un commento