Previsioni occupazionali in crescita per gli under 25

0
164

Nel prossimo semestre si prevedono  più chance occupazionali per i giovani under 25.

call centerDopo i non poco rosei risultati dei recenti dati Istat che rilevano come in Italia sia disoccupato un giovane su 4, l’Osservatorio settoriale di Ggroup, Agenzia Italiana per il Lavoro, fa evidenziare che nel secondo semestre di quest’anno saranno diversi i settori che guideranno la ripresa occupazionale. La previsione di incremento occupazionale dovrebbe attestarsi su un +10%.

Le opportunità riguarderanno giovani sotto i 25 anni, con spiccate doti commerciali, professionisti specializzati e, specie al Sud, operatori della Green Economy.

Trai settori in ripresa, la Logistica e la Grande distribuzione. La prima potrà offrire interessanti prospettive occupazionali per via della nuova privatizzazione dei servizi postali, prevista per fine anno, che porterà ad un aumento degli operatori, con un incremento del 15% delle richieste occupazionali.

Incoraggianti anche i dati di crescita nei settori della Grande Distribuzione Organizzata, le cui previsioni di richiesta occupazionale  per i prossimi 6 mesi saranno del 20%.  Si mantengono stabili le opportunità occupazionali nei Contact Center, nel Settore Famaceutico ed Alberghiero.

 Fonte dell’immagine: www.flickr.com/photos/mlibrarianus/3742253111/