Fisco: Dal 2011 lo spesometro per tutti gli acquisti dei privati

0
272

agenzia-delle-entrate1Se finora lo spesometro era stato introdotto in sostituzione dell’elenco clienti-fornitori abolito nel 2008 adesso servirà anche per “misurare” il reddito attraverso le spese dei privati.

L’ amministrazione finanziaria sta lavorando per una sua introduzione nella manovra d’estate con le prime comunicazioni ufficiali in autunno del 2011, anche e già dalla metà del prossimo anno potrebbe interessare tutti i contribuenti che fanno acquisti superiori ai 3500 euro e di cui professionisti, artigiani e commercianti potrebbero rendere conto. L’ Agenzia delle Entrate ipotizza che il suo debutto ufficiale possa essere alla fine dell’ ottobre 2011 mentre il primo monitoraggio sugli acquisti effettuati dai consumatori dovrebbe arrivare a maggio del 2012 in relazione alle operazione del 2011.

Il censimento dovrebbe realizzarsi in una comunicazione unica da fare per via telematica di tutte quelle operazioni che supereranno una soglia ancora da fissare, ma comunque superiore ai 3000 euro.

Lascia un commento