Decreto Rinnovabili, tavolo di confronto tra Governo e operatori

0
94

pale eolico mareE’ ancora polemica tra gli operatori di mercato delle energie rinnovabili e il Governo sul Decreto Rinnovabili.

Gli operatori attendono un nuovo confronto con il Ministro per lo Sviluppo Economico, Paolo Romani,  per tentare una modifica al Dgls di recepimento della direttiva europea e ratificato anche dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

Secondo gli operatori dei settore il Decreto ha attuta una drastica riduzione degli incentivi, sia per l’ Eolico che per il Fotovoltaico, che penalizzerà sicuramente il settore soprattutto per via dei tempi troppo rapidi.  

Alcuni esponenti di Governo hanno avanzato proposte di revisione e la richiesta di uno Studio Nomisma Energia sulle nuove tariffe incentivanti. Le associazioni del Fotovoltaico hanno già esposto il loro piano e le loro ragioni prima che anche le piccole e medie imprese risentano di questi tagli. A queste si sono associate anche  Anev, Ises Italia, Legambiente, WWF e Greenpeace che hanno fortemente richiesto l’ apertura del tavolo di confronto. Proprio per questo Romani ha convocato per martedì 15 marzo una riunione con operatori del settore e associazioni dei consumatoi.