Concorsi Scuola, Bando ATA per 40 Assunzioni da Funzionario Amministrativo Scolastico

0
129
Funzionario Amministrativo Scolastico

Funzionario Amministrativo Scolastico

La Provincia di Trento ha indetto un bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di complessivi 40 posti a tempo indeterminato nella figura professionale di Funzionario amministrativo scolastico – categoria D, e assunzioni a tempo determinato nelle istituzioni scolastiche e negli istituti di formazione professionale; il 50 % dei posti messi a concorso (20 posti) è riservato ai candidati che partecipano al concorso nell’ambito della progressione verticale dalla figura di assistente amministrativo scolastico – categoria C.

Il trattamento base è il seguente:

 

 

– stipendio base: € 16.896,00 annui lordi; – assegno: € 3.213,39 annui lordi; – indennità integrativa speciale: € 6.545,06 annui lordi; – tredicesima mensilità;
– indennità per il funzionario amministrativo scolastico;
– assegno per il nucleo familiare se ed in quanto dovuto;
– eventuali ulteriori emolumenti previsti dalle vigenti disposizioni legislative e contrattuali, qualora spettanti.

E’ possibile candidarsi entro il 06 aprile 2017.

Requisiti per l’ammissione al bando di concorso:

• diploma di laurea di durata almeno quadriennale (“vecchio ordinamento”) in: giurisprudenza; scienze politiche sociali e amministrative; economia e commercio; economia bancaria; scienze e tecniche amministrative o commerciali, economico– aziendali o finanziarie ovvero diplomi di laurea a questi equipollenti ai sensi di legge ovvero lauree specialistiche e lauree magistrali equiparate ai diplomi di laurea espressamente sopra elencati secondo quanto previsto dal Decreto interministeriale 9 luglio 2009;
• cittadinanza italiana o di un Paese membro dell’UE. Possono partecipare al concorso anche i cittadini di altri Stati, purchè si trovino in una delle condizioni indicate dal bando in merito al soggiorno in Italia;
• età non inferiore a 18 anni;
• godimento dei diritti politici;
• idoneità psico fisica;
• assenza di condanne che comportino l’interdizione dai pubblici uffici o che, a giudizio dell’Amministrazione, siano ostative all’assunzione in relazione al profilo professionale messo a bando;
• non essere stati condannati per i reati previsti dagli articoli 600-bis, 600-ter, 600-quater, 600-quinquies e 609-undecies del codice penale e non aver subito sanzioni interdittive agli incarichi nelle scuole o ad attività che comportino contatti diretti e regolari con i minori;
• non essere stati dichiarati decaduti per lo svolgimento di attività incompatibile con il rapporto di lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione o per aver conseguito l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
• posizione regolare rispetto agli obblighi militari;
• disponibilità a raggiungere qualsiasi sede dislocata sul territorio provinciale in caso di nomina.

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando potete visitare il sito: www.vivoscuola.it

Si ricorda che la domanda di partecipazione al concorso, a pena di esclusione, deve essere compilata e presentata con modalità online, collegandosi al portale tematico della scuola trentina www.vivoscuola.it

-.-.-