Home Post in Evidenza Bonus lavoratori dipendenti 2023: ecco in che cosa consiste

Bonus lavoratori dipendenti 2023: ecco in che cosa consiste

0
462
inps
fonte: wikimedia commons

Arriva dal 1 Luglio 2023 il Bonus lavoratori dipendenti, ovvero un esonero contributivo introdotto dalla Legge di Bilancio 2023. Il bonus consiste in uno sconto sulle trattenute in busta paga che porta a un reale aumento di stipendio.

Il bonus lavoratori dipendenti è stato introdotto dalla Legge di Bilancio 2023 e successivamente è stato rafforzato dal Decreto Lavoro 2023. Quest’ultimo prevede la riduzione sulla quota dei contributi previdenziali per l’invalidità, la vecchiaia e i superstiti dal 1° luglio al 31 dicembre 2023. Entrando nello specifico, la riduzione è pari a:

  • 6% dei contributi IVS a carico dei lavoratori a condizione che la retribuzione non ecceda l’importo mensile di 2.692 euro;
  • 7% della contribuzione IVS dovuta dal lavoratore, a condizione che la retribuzione imponibile ai fini previdenziali, non ecceda l’importo mensile di 1.923 euro.

A chi spetta il Bonus lavoratori dipendenti 2023

Buone notizie: il bonus spetta a tutti i lavoratori dipendenti di datori di lavoro pubblici e privati. Per quanto riguarda invece la misura maggiorata con le regole del Decreto del lavoro 2023, si può applicare:

  • per i periodi di paga dal 1° luglio al 31 dicembre 2023;
  • per tutti i rapporti di lavoro dipendente. 

Di quanto aumenta ogni stipendio

Dal 1 luglio del 2023 si prevedono notevoli aumenti degli stipendi. Con il nuovo taglio del cuneo fiscale del 6 o del 7%, si prevede: per gli stipendi fino ai 10.000 euro lordi all’anno, si ricevono da luglio 44,92 euro in più al mese (-7%); per gli stipendi fino a 15.000 euro all’anno, si ricevono 67,38 euro in più al mese (-7%); per gli stipendi fino ai 20.000 euro lordi all’anno, si ricevono 76,82 euro in più al mese (-7%); per gli stipendi fino ai 25.000 euro lordi all’anno, si ricevono 96,03 euro in più al mese (-7%); per gli stipendi fino ai 30.000 euro lordi all’anno, si ricevono 90,49 euro in più al mese (-6%); per gli stipendi fino ai 35.000 euro lordi all’anno, si ricevono 98,56 euro in più al mese (-6%).

Quando parte il Bonus e come ottenerlo

Per quanto riguarda le informazioni legate alla procedura di calcolo prevista dal nuovo bonus lavoratori dipendenti valido dal 1° luglio 2023, verrà automaticamente adeguata alle nuove aliquote a partire dalla mensilità di competenza di luglio 2023 fino a quella di dicembre 2023.

Per ottenere il bonus lavoratori dipendenti, bisognerò seguire le istruzioni operative INPS sul taglio del cuneo fiscale 2023. 

Quali sono le risorse

Alla luce di quanto esposto, le risorse stanziate per il bonus dipendenti pubblici sono state valutate in:

  • 4.064 milioni di euro per l’anno 2023;
  • 992 milioni di euro per l’anno 2024.

Aggiornamenti

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i lettori a collegarsi al sito web concorsi-pubblici.orgalla pagina Facebook e alla pagina Instagram.