Banche che assumono: quali istituti contattare

0
288

Ci sono certi impieghi che non perderanno mai il proprio fascino, quello in banca è uno di questi. A sottolinearlo è la grande richiesta da parte dei giovani inoccupati e disoccupati di un ruolo all’interno dei piccoli e grandi istituti di credito che tappezzano il territorio italiano.

Il mercato però ha le sue regole, e quello del lavoro non fa eccezione, ecco perché più è l’offerta di personale, minore diventa la domanda. Ciò non toglie che siano numerose le banche interessate ad assumere, magari con contratti atipici e con ruoli particolari.

Banche a cui inviare cv

Il consiglio è quello di inviare il proprio curriculum a tutte le banche sulla piazza, per quanto negli ultimi tempi si sono contraddistinti per una certa frequenza nelle assunzioni, solo alcuni istituti di credito.

In primo luogo la Unicredit Banca che cerca principalmente giovani da inserire nel settore del Back Office e non di rado sono stati proposti contratti a tempo indeterminato che di questi tempi significa fare terno al lotto.

Anche l’Intesa San Paolo è alla ricerca di personale da inserire in vari settori e secondo contratti di natura diversa.

Non dimentichiamo di citare il Gruppo Generali, una solida realtà di credito che offre soluzioni interessanti dal punto di vista assicurativo e finanziario. E’ esattamente in questo settore che vengono ricercati la maggioranza dei profili.

Cerca personale da inserire in ambiente commerciale ed organizzativo la Banca Sella, che propone contratti particolarmente interessanti.

Ed infine chiudiamo ricordando che anche il Gruppo Mediolanum offre la possibilità di lavorare in un contesto bancario. Come? Inviando semplicemente il proprio curriculum.