Agente di viaggi: lavorare e guadagnare con il turismo

0
113

agenzia-viaggiAbbiamo parlato di lavorare nel turismo in diverse occasioni! abbiamo parlato di figure lavorative quali receptionist o maitre ad esempio, oggi invece vogliamo affrontare il lavoro di chi “crea e consiglia” le vacanze per i turisti: l’agente di viaggi.

L’agente di viaggi ( o travel agent) è un mestiere tanto affascinante quanto difficile!

Indipendentemente dalla concorrenza ( molto elevata in Italia, circa 4.000 le agenzie), per l’agente di viaggi è molto importante selezionare bene i propri partners di servizi ( strutture ricettive e tour operators) al fine di offrire in primis un servizio qualitativo alla clientela, ed in secondo luogo evitare “spiacevoli sorprese” agli ospiti ( sorprese che susciteranno in loro ire verso di voi).

Ovviamente non è possibile prevedere tutti gli inconvenienti che possono esserci, però una selezione iniziale aiuta sempre.

Altra cosa importante, è quella di essere sempre onesti e chiari con i clienti, di spiegare ogni singola regola ( specialmente nei servizi extra o a pagamento) che la struttura ricettiva attua.

Un cliente insoddisfatto è un brutto biglietto da visita per il futuro, e molto spesso, anche se il disservizio non è stato causato da voi, verrete sempre considerati la colpa ( per uno strano meccanismo perverso).

Parlando invece dei guadagni e degli introiti che un’agenzia di viaggio può generare, è bene specificare che molto dipende dal tipo dei servizi offerti e dall’inquadratura.

Vi sono ad esempio agenzie che non offrono biglietteria aerea ad esempio ( quindi un ricavo potenzialmente minore), ma resta sempre un esempio base!

Dipende molto da dove operate e la nicchia turistica che seguite! se ad esempio siete specialisti in un settore specifico ( come gli agriturismo) avrete più possibilità di coinvolgere gente attratta da questo settore, e di convertire quindi più facilmente in vendita.