Affiliazioni online, possono diventare un lavoro?

0
274

guadagnare-su-internet-affiliazioniL’evoluzione che il lavoro ha subito dopo la “nascita”  e lo sviluppo della rete Internet è evidente! nuove professioni nascono ogni giorno dedicate al lavoro online, che oramai si intersecano insieme a quelle classiche e ben conosciute di web designer e web master.

Professioni che non riguardano solo information technology e sviluppo web, ma anche marketing, consulenza, comunicazione.

Insomma il range del lavoro e delle professioni online si allarga e si moltiplica in relazione anche alle tendenze dell’utenza che lo usa e che lo segue.

Tra tutti i lavori eseguibili o che si possono intraprendere sulla rete internet, oggi vogliamo parlare di affiliazioni e della professione dell’affiliate marketer.

Abbiamo già parlato di affiliazioni in altri post, sono praticamente degli accordi con il quale l’affiliate marketer guadagna delle provvigioni effettuando inserzioni pubblicitarie e/o vendite sul suo sito o blog.

Quindi una sorta di agente procacciatore virtuale, ma che pur operando su internet deve mantenere fede a principi etici definiti, quali la serietà commerciale e la professionalità.

Pertanto, anche con le nuove leggi in materia fiscale in vigore ( obblighi di dichiarazione e fatturazione etc), questo tipo di attività stà volgendo sempre di più verso il lido del lavoro vero, tralasciando quello dell’attività hobbystica.

Quindi le affiliazioni online possono diventare un vero lavoro? bene la nostra risposta è SI!

La risposta è SI in quanto questo settore è una derivazione del mondo e-commerce, ben presente ed apprezzato, anche se quando parliamo di affiliazioni possiamo parlare si di e-commerce, ma di e-commerce si fonde o si integra con i contenuti di un blog o una guida online, in quanto accanto alla vendita di prodotti sono presenti recensioni e/o articoli.

Come tutti i lavori e le professioni, all’inizio non è semplice! bisogna essere bravi e competitivi a sapersi ritagliare uno spazio commerciale tra la forte ( e spietata) concorrenza, essere pazienti nel risultato e produrre qualità ( e non spam) se si vuole raggiungere un risultato utile.

Ricordate! la serietà e la qualità ripagano sempre gli sforzi effettuati!

E’ inutile girarci intorno, questa non è una professione semplice ( come nessuna se fatta ad un certo livello) ed è ancora più inutile pensare di diventare grandissimi esperti e venditori leggendo ebooks  di guru o presunti tali che si vantano di aver guadagnato miliardi…il più delle volte è solo una presa in giro.

In Italia ci sono quelli che guadagnano bene con questo settore, sono pochi ma ci sono!

E non sono diversi o più bravi di voi, ma forse loro sono stati costanti, pazienti e senza avidità di guadagnare subito, hanno svolto il loro lavoro quotidianamente e con dedizione, e dopo sicuramente molto sudore sono arrivati al risultato utile sperato!

E’ vero poi che ci sono anche problemi di natura tecnica ( vendite non tracciate, merchant che no pagano i networks di affiliazione etc) ma queste cose, man mano che l’utenza operativa diventerà numericamente e qualitativamente più professionale, si appianeranno gradualmente.

Pertanto consiglio a chiunque voglia intraprendere questa strada di impegnarsi ed essere fiducioso, ma soprattutto di essere disciplinato e di considerare casa sua un ufficio dove vi sono delle regole ben precise.

Lascia un commento