TIM assunzioni: previsti 750 posti entro il 2022 con Contratto Espansione

0
297
TIM assunzioni
fonte: commons wikimedia

Da quanto riportato da Il Sole 24 Ore, dopo l’accordo con Unindustria e sindacati, TIM effettuerà 750 assunzioni entro il 2022. Oltre a questo progetto, la compagnia di telecomunicazione punterà alla formazione di giovani da inserire nel Gruppo. Di seguito sono presenti tutte le informazioni.

TIM ASSUNZIONI 2021-2022

Come detto in precedenza, tramite un accordo, TIM ha dato il via ad un piano assunzioni che porterà alla creazione di 750 nuovi posti di lavoro, in cui verrà applicato il contratto di espansione. Si tratta di uno strumento messo a disposizione dal Governo per le aziende in ristrutturazione. Nel biennio 2021-2022, TIM effettuerà 650 assunzioni a tempo indeterminato. Le altre 100 risorse, invece, verranno di seguito inserite nella società del Gruppo Telecontact center.

I nuovi dipendenti della compagnia andranno a sostenere il suo processo di trasformazione industriale. Dal momento che questo processo di trasformazione andrà a riguardare la connettività in fibra, il cloud, la cyber security e il rilancio dell’area commerciale, non mancheranno i corsi di formazione e di riqualificazione per i nuovi e attuali dipendenti. Proprio per quest’opportunità di formazione, la società punterà sui giovani.

AZIENDA

Fino al 2016 come Telecom Italia SpA, il Gruppo è stato poi ribattezzato TIM SpA. Operativo nel campo della telefonia fissa, mobile, Internet, telefonia IP, attualmente vanta 52.300 dipendenti, 42.600 dei quali in Italia.

COME CANDIDARSI

Per chi fosse interessato al piano assunzioni di TIM e alle attuali offerte di lavoro, può visitare il sito dell’azienda. Una volta presa visione delle figure professionali ricercate, l’interessato potrà effettuare la propria candidatura tramite procedura telematica, presentando il proprio cv nell’apposito form.