Poste Italiane assume 1744 portalettere

0
793

poste-italiane-logo

E’ tempo di assunzioni per le Poste Italiane e quest’aria si respira da qualche settimana, da quando per lo meno ha iniziato a circolare la comunicazione ai sindacati, nella quale Poste Italiane, seguendo una politica di rinnovo e di migliore copertura per tutto i territorio, ha reso nota la sua intenzione di assumere durante il 2011 la bellezza di 1299 persone con contratti a tempo determinato (meglio di niente no?). Questi profili verranno distribuiti su tutto il territorio italiano e le assunzioni avverranno in due periodi predeterminati.

Si prevede infatti che entro il 31 marzo saranno assunti 185 persone e che fra il 1 febbraio e a fine marzo si procederà con l’assunzione di 1114 persone.

I profili verranno impiegati nella gestione dei servizi postali di recapito, per intenderci verranno dotati della qualifica di portalettere e i contratti che questi 1300 giovani firmeranno avrà durata di due mesi.  Purtroppo e questo è obbligo ricordarlo, il contratto di lavoro a tempo determinato proposto da Poste Italiane, non darà diritto ad alcun inserimento in graduatoria per future assunzioni a tempo indeterminato, ma consentirà almeno di ingrassare il curriculum e regalerà un certo grado di esperienza ai giovani che sognano una carriera alle poste.

Le buone notizie non sono comunque finite qui visto che ai 1300 giovani da inserire temporaneamente nell’organico delle Poste Italiane, se ne aggiungono altri 445 che verranno assunti entro  fine marzo, e verranno impiegati ancora una volta come postini e portalettere.

Non sono stati resi noti i requisiti che potrebbero favorire o svantaggiare un candidato piuttosto che l’altro, per questo il consiglio è quello di inviare tramite raccomandata o tramite web, la propria candidatura visitando la pagina Lavora con Noi del sito web Poste Italiane.

Lascia un commento