PMI al femminile, in crescita nonostante la crisi

0
110

donne_lavoroNonostante la crisi economica che ha colpito e impantanato il Paese le imprese italiane al femminile sono cresciute. Il ritmo di crescita delle imprese rosa è stato del 2,1%, il che indica un grosso risultato soprattutto alla luce del misero -0,4% delle imprese maschili.

Secondo il Rapporto nazionale sull’imprenditoria femminile  è possibile tracciare l’ identikit dell’ imprenditrice italiana media. E secondo i dati disponibili sembra che, al contrario di quanto si possa pensare, la donna leader nell’ imprenditoria è una donna del Sud di circa 0 anni e che è a capo di una micro impresa.

Sono ormai oltre 1 milione le aziende guidate da donne e imprenditrici che riescono a conciliare lavoro e famiglia, anche in questo periodo di crisi economica e più in particolare è al Sud che si concentrano maggiormente. Proprio nel Mezzogiorno è presente il 26,1% delle aziende rosa, seguito dal Nord Ovest con il 24,5% e poi ancora il Centro con il 21,5% e il Nord Est con il 17,9%.