Monetizzare con un blog, le regole da seguire

0
309

monetizzare-blogTorniamo sul tema ( o sull’arte) del guadagnare online per parlare oggi non di programmi di affiliazione o adsense e servizi simili.

Parleremo oggi dello strumento principe attuo alla vostra monetizzazione: un sito o un blog;

Come strumento ove presentare i vostri contenuti prenderemo ad esempio il Blog.

Il Blog, che molto spesso si trasforma in Guida o Tool di informazione è il mezzo più usato da tutti gli utenti di internet per produrre e distribuire informazioni sulla grande rete.

Infatti esistono piattaforme gratuite che ne permettono la rapida creazione, oppure installatori di tipo “one click” che ne permettono l’installazione anche su domini di primo livello ad utenti meno esperti.

Ovviamente come ogni “mezzo di informazione” per crearsi una reputazione e per generare utenza ha bisogno di seguire delle regole, regole che debbono essere di carattere stilistico e tecnico.

Perchè seguire delle regole? bhe perchè seguire una linea regolamentare editoriale innanzitutto vi permette di essere più fluidi nella vostra generazione contenutistica, e poi vi permette di evitare errori che potrebbero compromettere non solo il posizionamento, ma anche la vostra fama, vediamo quindi dei brevi e semplici consigli che dovrebbe seguire ogni blogger, derivati dalla nostra esperienza sul web;

1) contenuti originali e di qualità: Questo è un punto fondamentale, anzi il punto cardine della faccenda! Content is King, Content is King, Content is King! questa è una cosa che dovete tenere sempre in mente; il tempo speso a creare contenuti originali vi ripagherà nel tempo, quindi agite di vostro pugno e non copiate! i contenuti duplicati non sono ben visti nè dai motori nè dagli utenti;

2)aggiornare costantemente il vostro blog: il punto  è quello più importante, è vero, ma ad esso deve seguire una costanza nella pubblicazione! per quale motivo? semplice perchè lo spider di google ” si abitua” alla frequenza di produzione e quindi è fondamentale non scrivere saltuariamente;

3) non abbiate fretta di guadagnare subito: la fretta è una cattiva consigliera in tutto, anche nel guadagno online scrivere senza passione finisce inevitabilmente a farvi produrre delle cose con poco o alcun senso;

4) scrivete SEO ma senza esagerare: scrivere sul web significa strizzare l’occhio ai motori di ricerca, quindi quando scrivete fate attenzione ai titoli, al testo, ottimizzate i tag per le immagini, i links etc; e cercate di scrivere in maniera fluida e non solo delle sequenze di parole chiave;

5)scegliete l’argomento che padroneggiate di più: scrivere informazioni su un settore che secondo i trends è “remunerativo” ma dove non avete la benchè minima conoscenza vi porta a 2 cose: essere considerati un blogghetto spammoso; farvi perdere di credibilità e quindi di seguaci; pertanto scrivete solo dove avete conoscenza della materia;

6) non siate corti di braccia: forse è un pò vago ma rende l’idea: non siate striminziti nella vostra scrittura: siate approfonditi, fate analisi dettagliate, cercate di scrivere sempre della stessa lunghezza ( almeno 500 parole).

7) fate un’analisi della concorrenza: questo non significa che dovete copiare, significa leggere i blog considerati top della “concorrenza” e prendere spunto sul loro stile e sulla loro forma;

8 ) attenti all’ortografia ed alla forma: rileggete quello che scrivete, sempre, questo non solo per scovare eventuali errori ortografici, ma anche per capire se ci sono errori nei tempi del vostro elaborato;

9) siete bravi nel vostro campo? dimostratelo non ditelo!: ricordate che c’è sempre chi ne sà più di voi! si chiamano “masse silenziose” quindi non consideratevi ( da soli ) il massimo esperto del settore o guru della situazione; ne và della vostra faccia;

10) anche l’occhio vuole la sua parte: con questo voglio intendere, che qualora vogliate intraprendere la strada della monetizzazione, non intasate il vostro blog al massimo di banners pubblicitari belli e luminosi; innanzitutto create disagio visivo e poi rende il tutto davvero molto poco professionale;

11) crescete!!!: non si finisce mai di imparare! quindi informatevi, aumentate la vostra conoscenza e miglioratevi giorno per giorno!

Questo è quanto per adesso dal vostro BusinessMan !!! buon guadagno a tutti!

Lascia un commento