L’Inps assume 2600 avvocati

0
128

inps

Abbiamo di recente parlato della possibilità di lavorare presso enti nazionali di un certo rilievo, quali ad esempio l’INPS. L’opportunità si fa oggi particolarmente concreta per ben 2600 avvocati presenti su tutto il territorio nazionale.

I giovani e non più giovani avvocati interessati, potranno presentare la propria domanda entro la mezzanotte del 24 ottobre 2010. In caso d’esito positivo verranno iscritti alle Liste Triennali.

Si richiede agli avvocati una anzianità di iscrizione all’Albo professionale di almeno tre anni e non superiore ai 12 anni, l’iscrizione al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati presso il proprio Tribunale di appartenenza e di essere in possesso di competenze in materia di diritto civile, commerciale, del lavoro, previdenza e assistenza sociale per poter trattare agevolmente le questioni dell’INPS.

Gli avvocati scelti ed iscritti nella Lista Triennale saranno preposti principalmente allo svolgimento di due tipologie differenti di attività:

Domiciliazione e sostituzione di udienza. In questo caso verranno affidati contenziosi per la domiciliazione legale e sostituzione degli avvocati dell’INPS in relazione a tutte le cause tenute dal Giudice titolare del procedimento fino e non oltre la sentenza di primo grado. In questo caso il compenso sarà di 250 euro per ogni singola pratica.

Sostituzione di udienza degli avvocati INPS. In questo caso gli avvocati inseriti nella Lista Circondariale potranno ricevere incarichi di sola sostituzione degli avvocati dell’INPS. Il compenso sarà di 80 euro per la trattazione in un medesimo giorno di massimo 25 procedimenti.

Per ottenere maggiori informazioni e chiarimenti è consigliabile visionare il bando pubblicato dall’INPS direttamente nel sito dell’Istituto. Ricordiamo che l’invio della propria candidatura sarà possibile esclusivamente online. Per far ciò l’utente dovrà essere in possesso di un PIN rilasciato direttamente dall’INPS o in alternativa della carta nazionale dei servizi, la CNS. Per richiedere il PIN potrete recarvi nell’ufficio INPS della vostra zona o effettuare richiesta direttamente online.

Una volta ottenuto il PIN non dovrete far altro che accedere alla home page, cliccare sulla sezione servizi online, selezionare la voce cittadino e la sottovoce Domanda iscrizione Liste Circondariali avvocati.

http://www.inps.it/newportal/default.aspx