Investire nella locazione immobiliare

0
417

La locazione degli immobili è  ancora una delle forme di investimento più redditizie. Nell’ultimo semestre del 2010 i rendimenti delle locazioni immobiliari avrebbero, infatti, confermato il trend di stabilità registrato negli ultimi anni.

Nelle grandi città italiane il rendimento annuo lordo si è attestato intorno al 3,8%. Il periodo considerato va dal 2002 al secondo semestre dell’anno scorso e l’analisi dei rendimenti è stata realizzata tenendo conto del livello delle quotazioni degli immobili e dei canoni di locazione.

I rendimenti riferiti alle grandi città italiane  riguardano, in questa analisi effettuata dall’Ufficio Studi Tecnocasa, solo i bilocali. I risultati fanno riferimento alle variazioni dei prezzi degli immobili per quanto riguarda la compravendita della tipologia “medio usato”.

Dal grafico elaborato nello studio si evidenziano graduali ribassi dei rendimenti dei canoni di locazione che, nel primo semestre 2002, sfioravano quasi il 5,8%, per scendere al 3,8% nel secondo semestre dello scorso anno. Il rendimento si calcola rapportando tra loro i prezzi delle quotazioni e dei canoni di locazione.

Negli ultimi otto anni si sono registrati dei lievi cali nei prezzi delle compravendite e dei canoni di affitto nell’ordine dello 0,6 e dello 0,1%. Questa oscillazione al ribasso ha determinato il valore dei rendimenti rilevati dallo studio immobiliare. Le città con i  rendimenti più alti sono state Palermo e Verona, con il 4,7% annuo lordo. Le zone centrali rendono in media il 3,6% lordo mentre quelle semicentrali, il 3,8%.

Lascia un commento