Intesa SanPaolo, opportunità per categorie protette: come candidarsi

0
273
Fonte: Wikimedia commons

Intesa SanPaolo, noto gruppo bancario, offre un’interessante opportunità di lavoro. Questa offerta è rivolta alle categorie protette, per diplomati e laureati anche senza esperienza nel settore bancario. Di seguito sono presentate tutte le informazioni su come candidarsi.

INTESA SANPAOLO: OPPORTUNITÀ PER CATEGORIE PROTETTE

Come già anticipato, il Gruppo offre un’importante opportunità di lavoro per le persone in possesso dei requisiti ai sensi della Legge 68/99 (categorie protette). Attualmente ad essere interessati a queste selezioni sono i seguenti ambiti:

  • crediti;
  • finanza;
  • operation;
  • risorse umane e organizzazione;
  • IT;
  • risk management;
  • compliance;
  • audit;
  • legal.
REQUISITI

Per queste selezioni è necessario essere in possesso del diploma di scuola superiore o di una laurea di I o II livello, master. Oltre ad avere spirito di squadra, capacità analitiche e problem solving, è richiesta una buona conoscenza della lingua inglese e del pacchetto Office o altri sistemi operativi.

INTESA SANPAOLO: ITER DI SELEZIONE

I candidati dovranno sostenere il seguente iter di selezione:

  • un primo colloquio telefonico per conoscersi meglio;
  • un’intervista con l’assessor, in caso emerga un’esigenza organizzativa in linea con i requisiti del candidato;
  • superata la fase precedente ci sarà un colloquio tecnico con i dipendenti della business line.

COME CANDIDARSI

Per chi fosse interessato a questa opportunità di lavoro, è possibile candidarsi unicamente tramite modalità telematica. Sul portale online di Intesa SanPaolo è presente un’area dedicata unicamente agli annunci di lavoro, per poi cliccare su “Categorie Tutelate Intesa Sanpaolo” e, infine, selezionare la voce “Candidati ora”.

ALTRE OFFERTE – HILTON

Hilton, nota compagnia alberghiera, è alla ricerca di nuovo personale da inserire nei suoi alberghi presenti in Italia. Infatti, è previsto un apposito Recruiting Day che si terrà il 5 febbraio 2024 in diverse città. Ad essere interessate a queste assunzioni sono le strutture presenti in Lombardia, Lazio, Veneto, Sardegna e Campania.