Fmi ed Ecofin per il fondo salva euro di 750 miliardi

0
292

200536770-001I membri dei Paesi Europei sono arrivati ad un accordo per un piano di aiuti che potrebbe arrivare fino a 750 miliardi di euro in modo tale da fermare le tensioni che hanno fatto sì che le borse subissero un crollo.

L’ accordo è stato raggiunto nella notte da Ecofin con la collaborazione di Fmi, dalla zona euro dovrebbero arrivare 500 miliardi di euro, mentre il Fondo Monetario Internazionale dovrebbe contribuire con 250 miliardi di euro, arrivando ad un totale di 750 miliardi di euro e cioè quasi 1000 miliardi di dollari. la Federal Reserve ha già riaperto le linee di currency swap con diverse banche centrali e la Bce ha comunicato che acquisterà titoli di stato della zona euro, ricomincerà a prestare fondi in dollari e re-istituire misure d’ emergenza per sostenere la liquidità.

Gli economisti hanno già stimato intorno ai 500 miliardi di euro l’ ammontare dell’ eventuale aiuto che potrebbero richiedere Spagna, Portogallo e Irlanda.

Lascia un commento