Esodati, decreto fermo al palo. Ecco le novità per chi deve fare domanda e chi no

0
257

Siamo ancora qui a parlare di migliaia di lavoratori, o meglio ex, ancora in attesa di scoprire come si evolverà la loro situazione tra mancato lavoro e mancato pensionamento.

Il disegno di legge sui lavoratori esodati, infatti, è bloccato e non arriverà alla Camera. Il Pdl ha bloccato il provvedimento per un conflitto interno ma, intanto, le associazioni e i sindacati credono che questo sia un grave errore e chiedono la discussione in parlamento del decreto al più presto.

Gli esodati, o meglio, i 55 mila salvati, intanto, adesso rimangono appesi ad un filo visto che il decreto attuativo per la salvaguardia resta al palo. Il decreto, infatti, prevedeva 40.000 lavoratori in mobilità lunga (se licenziamento dopo 4 Dicembre), 7.400 prosecutori volontari con pensione secondo le vecchie regole, 6.000 cessati al 31 dicembre 2011 e 1.600 a carico dei fondi di solidarietà.

Al momento, però, non ci resta che attendere e vedere cosa succede. Intanto, tutti coloro che pensano di avere i requisiti o quasi, farebbero meglio a fare domanda subito visto che le Commissioni sono già state formate.

Lascia un commento