Economia, la BRI richiede l’ innalzamento dei tassi

0
289
A quanto pare l’ economia mondiale stenta a decollare e un nuovo impulso ad andare avanti arriva da Basilea dove la Banca dei Regolamenti Internazionali, la BRI, ha “invitato” la Banche Centrali ad intervenire.
 
Nel report annuale pubblicato da BRI, come riportato da Bloomberg, si legge: “La politica monetaria delle varie banche centrali deve essere maggiormente restrittiva, per contrastare con forza la crescita dei prezzi ed evitare di mettere nuovamente a rischio la stabilità finanziaria”. “Gli istituti centrali devono essere pronti ad alzare i tassi di interesse con maggiore rapidità rispetto a quanto fatto fino ad ora”. “La pressione inflazionistica sta crescendo rapidamente, con il balzo del prezzo delle commodities spinto anche da una maggiore pressione nel lato della domanda”, scrive il report. “Questo accresce i rischi sull’economia e richiede interventi più decisi dagli istituti centrali”.
A quanto pare in questo caso stanno facendo meglio i mercati emergenti che stanno intervenendo con decisione contro l’ inflazione a differenza degli altri Paesi, più sviluppat, che stanno cercando di ancorarsi.
 
Anche la Borsa Centrale Europea si sta muovendo nella giusta direzione secondo la BRI.

Lascia un commento