Pensioni, Marcegaglia chiede adeguamento a Paesi UE

0
314

Emma Marcegaglia torna a parlare di economia e in particolare di riforme.

Questa volta non parla di IVA o tassazione delle rendite ma di pensioni. Secondo il presidente di Confindustria: “L’Italia è un paese europeo e quindi deve adeguare l’età pensionabile allineandosi alla media degli altri paesi europei”. Sono queste le parole usate dalla Marcegaglia durante l’assemblea annuale di Federchimica. Per quanto riguarda la proposta di innalzare l’ età pensionabile, la Marcegaglia conclude: “Il 20% del PIL va in pensioni. Noi, con calma, dobbiamo seguire gli altri Paesi europei anche nelle vicende piu’ complicate”.

Situazione spinosa e sempre problematica che continua a sollevare sempre le solite polemiche e anche quelle che vengono considerate ingiustizie sociali visto che c’è gente che stenta a vivere dopo aver lavorato una vita e gente agiata con un solo giorno di lavoro.

 

Lascia un commento