50 stage retribuiti a 500 euro al mese

0
179

Il Progetto “IUS – Imprese Università e Studenti: interessi in comune”, favorisce l’incontro del mondo imprenditoriale con il mondo accademico attraverso l’attivazione per gli studenti laureandi nelle Università del circuito SOUL di un periodo di work experience presso le PMI locali finalizzato in particolare allo sviluppo delle loro tesi di Laurea.

Tale progetto è organizzato dall’Istituto Romano per la formazione imprenditoriale in accordo con CNA Roma – Coldiretti Lazio e Roma, Confartigianato Imprese Roma, Confesercenti Provinciale Roma, Unindustria Roma, Sistema di Orientamento Universitario al Lavoro, Atenei La Sapienza, Tor Vergata, Roma Tre, LUMSA, IUSM Foro Italico, Accademia delle Belle Arti, Università della Tuscia, Università di Cassino.

Il progetto è destinato a 50 studenti universitari in procinto di discutere la tesi di laurea, il tirocinio avrà una durata di 4 mesi e potranno essere attivati entro il 31 Gennaio 2014.

Per i tirocini è prevista l’erogazione di una borsa lavoro, in favore del tirocinante, è pari a 500 euro mensili lordi e verrà erogata in un’unica soluzione al termine dei 4 mesi.

Possono presentare domanda coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

–          iscritti alle Università del circuito JOB SOUL;

–          inoccupati o disoccupati;

–          cittadini italiani e godere dei diritti civili e politici, ovvero essere cittadini di uno Stato membro dell’Unione Europea, ovvero essere cittadini extracomunitari in possesso di regolare permesso di soggiorno;

–          essere “Laureandi”, che alla data di presentazione della domanda di iscrizione al progetto abbiano interesse a svolgere il lavoro di tesi in azienda, e che abbiano conseguito almeno l’80% dei crediti relativi agli esami previsti dal piano di studi.

I candidati e interessati dovranno collegarsi e registrarsi al seguente indirizzo web: www.jobsoul.it, confermando la propria adesione al progetto entro il 31 dicembre 2013, salvo proroga.

Per ulteriori informazioni, cliccate qui.