40 Assunzioni per le Energie Rinnovabili, Oltre 70 Posti nelle Tlc

0
129

energie rinnovabiliOccupazione per 40 addetti diretti che di filiera per l’avvio di un nuovo impianto di biomassa vegetale basato sulla collaborazione di Enel Green Power e COPROB. Le attività di avviamento dell’impianto a biomassa vegetale presente a Finale Emilia sono già iniziate e a pieno regime provvederà al fabbisogno energetico equivalente di circa 35.000 famiglie.

 

Enel Green Power, società del Gruppo Enel dedicata allo sviluppo e alla gestione delle attività di generazione di energia da fonti rinnovabili a livello internazionale, seleziona persone con capacità di innovazione, iniziativa, dinamismo e una forte motivazione a inserirsi in un contesto multiculturale. L’iter di selezione prevede una valutazione attitudinale-motivazionale ed una valutazione di tipo tecnico-professionale in relazione alla natura delle posizioni da ricoprire.

 

L’inserimento viene realizzato con impegno e attenzione attraverso un processo che, bilanciando esperienze formative e lavorative, garantisce una progressiva conoscenza dell’organizzazione e una graduale integrazione nei contesti aziendali.

Attualmente si selezionano Referenti Risorse Umane per Spagna, Messico, Brasile, Cile, Grecia e Romania. Chi volesse può anche autocandidarsi per l’Italia, cliccando qua, i dati verranno registrati nel database aziendale per eventuali future selezioni coerenti con il profilo formativo e professionale inserito.

 

Opportunità di lavoro anche nelle Tlc, ovvero nei grandi gruppi di telecomunicazione come Vodafone, Fastweb e Wind, a darne notizia è un articolo pubblicato sul Corriere.it.

Vodafone ogni anno assume a Milano 60-80 neolaureati di tutte le facoltà attraverso il “Discover program” e offre tirocini a 60 studenti.

Fastweb a breve a Milano, Roma e Torino inserirà 10 neolaureati nell’area technology e 8 tecnici nell’area business enterprises.

Wind in città come Roma e Milano seleziona big data analytics, user experience, mobile financial services, social media management.