160 contratti ed assunzioni nelle Start Up italiane

0
229

corso-di-formazione-31-638x425

Le  startup identificano la fase iniziale dell’avvio di una nuova impresa, cioè quel periodo nel quale un’organizzazione cerca di rendere redditizia un’idea; finora erano poche le start up  che si trasformavano in qualcosa di concreto, e soprattutto che riuscissero a scrollarsi di dosso la nomea di “parcheggio” per i giovani disoccupati. 

Oggi però anche in Italia come all’estero le start up si stanno espandendo talmente da assumere personale, ecco quali di queste stanno cercando lavoratori per integrare l’organico:

Cibando

Questa start up nacque nel 2010 e a Dicembre è stata acquisita da Zomato; per ora ha al suo attivo 30 dipendenti ma conta di implementare il numero fino a 150 in tre anni. Il CEO spiega: «Stiamo cercando a Milano e Roma un sales manager e alcuni Content Associates, che raccolgano informazioni sui ristoranti, le pubblichino e le aggiornino periodicamente». La mail a cui inviare la candidatura è [email protected]

Jobyourlife

Questa start up conta di triplicare i suoi dipendenti entro l’estate, con figure manageriali (CFO, sales manager con esperienza nel settore recruiting), commerciali e opportunità di stage in area marketing.

Jusp

Questa start up cerca 20 commerciali in tutta Italia per proporre le soluzioni tecnologiche dell’azienda. A spiegarlo è il responsabile commerciale small business Ignazio Grisaffi: «Agenti monomandatari ai quali proponiamo interessanti compensi variabili più un’ampia formazione in ambito finanziario». Per candidarsi inviare il curriculum all’indirizzo mail [email protected].

Mamaclean

Tintoria a domicilio in espansione cerca:

• COO – CHIEF OPERATING OFFICER
• FIELD OPERATIONS INTERN
• INSIDE BLOGGER AND COMMUNITY MANAGER
• AUTISTI AUTOMUNITI FREELANCE (AUTO E FURGONI)

offre anche stage per laureati in business, ingegneria gestionale o marketing. Per candidarsi inviare il curriculum all’indirizzo mail [email protected]

MiSiedo

Questa start up cerca sviluppatori back-end e app con conoscenza di almeno uno tra i linguaggi di programmazione Ruby (on Rails), C++, D oltre a collaboratori esterni per editing.

Nel parla il CEO Simone Tomaello: «Selezioniamo poi giovani entro i 35 anni appassionati di food per affiliare ristoranti di tutta Italia. Uno per città a Torino, Napoli, Catania, Padova, Bologna, Rimini, Ravenna, Palermo. Ma anche da altre province».

Per candidarsi inviare il curriculum all’indirizzo mail [email protected].

Buzzmyvideo

Questa start up è alla ricerca di diverse posizioni lavorative con la condizione di avere un’ottima conoscenza della lingua inglese: ingegneri, business developer, commerciali, addetti al marketing e social media manager. Per maggiori informazioni e per candidarvi visitate la pagina Lavora con Noi dell’azienda.