Semplificazione burocratica, novità per le PMI dagli oneri ambientali

0
319

brunettaIl ministro dell’ Innovazione e della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, ha comunicato una novità importante per tutte le piccole e medie imprese.

Secondo quanto riferito dal Ministro è pronta la bozza per regolamentare la semplificazione degli adempimenti amministrativi e che prevede, in particolar modo,  un taglio oneri ambientali per una cifra complessiva pari a 800 milioni di euro. L’ obiettivo del provvedimento è quello di continuare nella strada dello Small Business Act e potrebbe portare ad un risparmio di 3,4 miliardi di euro.

La bozza riguarda tutte quelle aziende che hanno fino ad un totale di 249 addetti, un fatturato inferiore a 50 milioni di euro e un bilancio annuo che non superi i 43 milioni di euro. I punti salienti sono: creazione di uno sportello unico per richiedere le autorizzazioni amministrative necessarie, il rinnovo delle autorizzazioni attraverso un’ autocertificazione se non ci sono state modifiche.

Restano duori dalle semplificazioni tutte quelle operazioni che riguardano lo scarico di sostanze pericolose.

Lascia un commento