Nucleare: Posti di lavoro e minore inquinamento

0
141

centrale-nucleare-belgioLa ricerca “Il nucleare per l’ economia, l’ ambiente e lo sviluppo” realizzata da The European House-Ambrosetti ha sottolineato il fatto che con il ritorno dell’ Italia al nucleare ci saranno non solo vantaggi economici ma anche occupazionali e ambientali.

La ricerca è stata presentata oggi in occasione dell’ ultima giornata conclusiva del workshop Ambrosetti di Cernobbio. Secondo la ricerca è importante per il Paese, unico a non avere una centrale nucleare funzionante, che grazie alla costruzione e alla messa in esericizio delle centrali si potrebbe avere nuovi posti di lavoro e in 10 anni si potrebbero abbattere “drasticamente” le emissioni di Co2 e ridurre il costo di generazione.

Ogni unità nucleare attiva potrebbe fornire 9 mila posti di lavoro in fase di costruzione e oltre 1000 posti in fase di esericizio.