Come diventare modella: 5 consigli utili per intraprendere la professione

0
133
diventare-modella
Fonte: Wikimedia

Diventare modella è un sogno di molte, adolescenti e non. Con il tempo il ruolo della modella è stato gradualmente sdoganato, non precludendo a nessuna l’opportunità di ricoprire questa professione.

Sono molti infatti gli ambiti in cui una modella può operare, dalle sfilate di moda, ai set fotografici per le riviste, dalle fiere a ruoli alternativi. Inoltre anche i requisiti richiesti non sono più gli stessi di parecchi anni fa, fortunatamente.

Eppure il cammino per diventare una modella è spesso poco chiaro e confuso, il più delle volte anche molto scoraggiante. Ecco dunque alcuni consigli utili per intraprendere questa professione.

Diventare modella: 5 consigli utili

Delineare un percorso univoco per diventare una modella è quasi impossibile. A seconda delle possibilità e delle proprie ambizioni infatti, ogni aspirante modella può decidere come formarsi nel settore o come buttarsi nel mondo del lavoro.

Ci sono però alcuni consigli dati dagli esperti e qui esposti che valgono universalmente per tutte le aspiranti modelle. Eccone dunque 5 tra quelli principali.

1. Impegno e studio prima di tutto

La prima cosa da capire è che la professione di modella richiede tanto impegno, lavoro e studio quanto quello richiesto da tutti gli altri lavori. Se quindi l’idea è quella di diventare modella per fare “la bella vita” e per non sporcarsi le mani, ci si sbaglia di grosso.

Bisogna così cominciare ad impegnarsi sul serio, innanzitutto studiando bene il settore, le principali aziende operanti in esso, quelle presenti nei dintorni ed i vari settori in cui è possibili lavorare. Identificando il proprio obiettivo specifico infatti diventerà più chiaro il cammino da intraprendere e le proprie forze potranno essere maggiormente focalizzate sullo scopo.

2. Bellezza interiore

A primo impatto può sembrare una frase fatta, da Baci Perugina, invece è la realtà dei fatti comprovata da studi scientifici: la prima cosa da fare è lavorare sul proprio aspetto interiore. Ancor più che la bellezza esteriore, le aziende del settore ricercano quella interiore.

Necessario è infatti far buona impressione nell’ambiente di lavoro, dimostrando una grande personalità ed una solarità da far trasparire con il proprio miglior sorriso. Ovviamente, oltre al carisma, non devono assolutamente mancare la serietà e la professionalità, caratteristiche necessarie per intraprendere qualsiasi professione lavorativa.

3. Aspetto fisico

Appurata l’importanza della bellezza interiore, inutile poi girarci intorno: fondamentale per il lavoro da modella è anche la bellezza esteriore. Risulta così importantissimo curare il proprio aspetto fisico, tenendo sempre ben presente il proprio obiettivo.

L’esercizio fisico quotidiano è molto importante, così come seguire un regime alimentare adatto a raggiungere il proprio scopo. In ogni modo comunque, non bisogna mai anteporre il volere dei propri datori di lavoro al proprio volere riguardo l’aspetto personale. Il ruolo da modella deve essere in linea con le caratteristiche già possedute dall’aspirante e non esasperarle.

4. Buttati

Che sia un set fotografico amatoriale, la pubblicità per qualche negozio locale o la collaborazione per un giornalino della scuola, da qualche parte bisogna comunque iniziare. Il consiglio, dunque, è quello di ‘buttarsi‘.

Come si usa dire, chi ben comincia è a metà dell’opera. Così come per tutte le carriere lavorative, anche per il ruolo di modella è importante iniziare a farsi notare; anche se attraverso qualche piccola realtà nei i primi tempi.

5. Costanza, costanza e ancora costanza

L’ultimo consiglio è quello di avere costanza, tanta costanza. Il lavoro da modella è spesso frustrante e non bisogna abbattersi alle difficoltà che sicuro si incontreranno lungo il cammino. Riguardo questo mondo si ha spesso una concezione sbagliata dall’esterno e lo si etichetta come “lavoro facile”.

Ovviamente questa concezione è totalmente fuorviante e quando si entra a far parte di questo settore si può anche capire il perché. Lo stesso principio caratterizza anche lo stipendio medio delle modelle. Se infatti da una parte è vero che, al top della carriera, gli stipendi sono molto alti, è anche vero che nei primi anni di carriera i compensi sono abbastanza modesti.