Bonus affitti under 31: tutto ciò da sapere

Tutto ciò da sapere per richiedere il bonus

0
126
Fonte: publicdomain

Il bonus affitti per gli under 31 è un’agevolazione introdotta dalla Legge di Bilancio 2022 e che continuerà ad essere in vigore per tutto il 2023. Si tratta di un’occasione per i ragazzi che possiedono contratti di locazione di ottenere una detrazione fino a 2.000 euro per i primi 4 anni del contratto d’affitto. Ecco, dunque, tutto ciò da sapere per richiederlo.

DI COSA SI TRATTA?

Il bonus affitti per gli under 31 è un’agevolazione per chi intende stipulare un contratto di locazione per una unità immobiliare o sua porzione (una stanza) da destinare a propria residenza. Si tratta di massimo 2.000 euro di detrazione dal contratto della durata massima di 4 anni. Questa misura è contenuta nella Legge di Bilancio 2022 che potrete leggere integralmente qui: bilancio-2022-definitivo-camera.

A CHI SPETTA?

Il bonus è destinato ai giovani di età compresa fra i 20 e i 31 anni non compiuti. Inoltre, essi dovranno:

  • essere in possesso di un reddito complessivo non superiore a 15.493,71 euro;
  • stipulare un contratto di locazione ai sensi della Legge 9 dicembre 1998, n. 431 per un immobile o una parte di esso (stanza).

COME RICHIEDERLO?

Tutti coloro i quali possiedono i requisiti sopra elencati potranno richiedere il bonus sotto forma di credito di imposta. L’agevolazione, dunque, verrà corrisposta in forma di detrazione IRPEF e fruita tramite la dichiarazione dei redditi.

AGGIORNAMENTI

Per essere sempre aggiornati sui nuovi concorsi pubblici in uscita invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web concorsipubblici.org, alla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram.

ALTRI BONUS – ANZIANI

CassaColf, ente senza scopo di lucro che offre prestazioni e servizi a lavoratori domestici e ai loro datori di lavoro, ha elargito un bonus destinato agli anziani per aiutarli a coprire gli stipendi di colf e badanti. Vediamo, dunque, di cosa si tratta, a chi spetta e come fare domanda. Per saperne di più, invitiamo i lettori a consultare il seguente articolo sul nostro sito: “Bonus anziani 2022 – 2023, tutto ciò da sapere: a chi spetta e come fare domanda”.