Trento: 2.040 nuove risorse per lavori socialmente utili

0
221
trento
fonte: pexels

In Trentino è in arrivo un’interessante opportunità di lavoro. La Provincia Autonoma di Trento, infatti, ha stanziano dei finanziamenti per reclutare ben 2.040 LSU (Lavoratori Socialmente Utili). Di seguito sono presentate tutte le informazioni riguardante questo progetto.

TRENTO: ASSUNZIONI PER LAVORI SOCIALMENTE UNICI

Attraverso un recente comunicato, la Giunta provinciale ha annunciato la nuova opportunità di lavoro. Dopo l’apposita delibera proposta da Achille Spinelli, Assessore allo sviluppo economico, lavoro, università e ricerca, sono stati stanziati 15 milioni di euro per supportare questo progetto. Un progetto, quello lanciato dalla Provincia Autonoma di Trento, già mandato avanti nel 2023.

Questo progetto mira a favorire l’ingresso o il reingresso nel mondo del lavoro alle persone in condizione di debolezza occupazionale. Nel dettaglio, questo programma porterà all’assunzione di 2.040 nuove risorse.

 PROFILI RICERCATI

Visto il progetto proposto dalla Giunta provinciale, le nuove risorse verranno impiegate in attività di utilità per la comunità e i beni pubblici. Nel dettaglio, questi inserimenti saranno destinati per interventi quali abbellimento della città, giardinaggio, cura del verde urbano e dei luoghi pubblici, e sfalcio delle aiuole.

COME CANDIDARSI

Le assunzioni per questa opportunità di lavoro a Trento avverranno in base ad apposite liste curate dall’Agenzia del Lavoro della Provincia. Inoltre, è possibile rivolgersi proprio all’Agenzia per avere ulteriori informazioni per prendere parte a questo progetto.

ALTRE OFFERTE: MCDONALD’S

Per chi fosse interessato a lavorare nel settore alimentare, McDonald’s sta selezionando nuovo personale da inserire nei tanti punti vendita presenti in Italia. Le opportunità di lavoro della nota catena di fast-food statunitense non sono rivolte solo a esperti di vari livelli, ma anche a giovani senza esperienza.