Trasporti e logistica, le offerte di lavoro

0
100

In tempi di crisi, i giovani cercano di valutare nuove opportunità di lavoro e nuovi percorsi professionali. Non sempre, infatti, i buoni guadagni e le occasioni di lavoro stabile coincidono con posizioni amministrative o impieghi in ufficio. Spesso, per fare il salto di qualità, bisogna “muoversi” ed essere anche disposti a trasferirsi altrove.

Occasioni di lavoro stabile sono offerte dalle principali aziende di trasporto e logistica, ovvero realtà che si occupano del trasferimento e della spedizione di diversi prodotti. Lavorare presso queste società non significa però solo fare i camionisti e guidare su strada per molte ore al giorno e per diverse ore alla settimana.

L’impiego nel trasporto e nella logistica riguarda anche l’organizzazione e la direzione delle spedizioni, ruoli spesso affidati a giovani laureati. Quando l’università non è in grado di formare le risorse adatte a ricoprire i ruoli appena citati, scatta l’azione delle aziende, che si occupano di offrire anche stage formativi retribuiti, e di durata semestrale, finalizzati all’assunzione di figure direttive o manageriali.

Tuvia, ad esempio, cerca 6 neolaureati per stage retribuiti della durara di sei mesi. Richiesta la conoscenza fluente dell’inglese, di una seconda lingua tra cinese, arabo, russo, portoghese o spagnolo e la disponibilità a trasferirsi all’estero dopo il periodo di pratica. Il CV va inviato ad [email protected] group.com.

Fercam Spa, azienda leader del settore, con 57 filiali in Europa, cerca a Verona due giovani informatici neodiplomati per l’assistenza telefonica di primo e secondo livello. La selezione si riferisce a candidati senza esperienza, ma con conoscenza dell’inglese o del tedesco. Il Cv va inviato all’indirizzo [email protected]

Ulteriori offerte nel settore trasporti e logistica,  nella sezione Economia del Corriere.it, da cui abbiamo tratto alcuni dati sugli annunci riportati nel nostro post.

Fonte immagine: Trasporti-italia.com