Tagli costi politica, basteranno le nuove misure?

0
51

Un nuovo provvedimento sui risparmi del Governo centrale potrebbe arrivare a giorni, o almeno si spera, visto che questa volta si tratta di tagli di costi della politica.

Il nuovo accordo è stato raggiunto tra presidenti di Giunte e Consigli e riguarderà soprattutto il taglio dei trasferimenti ai gruppi consiliari che porteranno risparmi tra i 35 e i 40 milioni di euro l’anno. La palla passerà ai governatori delle Regioni che dovranno definire i costi standard per lo stipendio di presidenti, consiglieri e gruppi consiliari e il taglio potrebbe arrivare al 50% con un risparmio di circa 35-40 milioni.

Le nuove tariffe arriveranno a dicembre mentre entro Novembre le amministrazioni regionali dovranno approvare le leggi, tutte tranne quelle a Statuto Speciale che già si sono dette contrarie e che voteranno contro.