Stress per le neomamme, tornare al lavoro “è deleterio”

1
51

Secondo le rivelazione del Laboratorio Fiaso (Federazione Italiana delle aziende sanitarie ed ospedaliere) sembra proprio che ritornare al lavoro dopo il parto e la maternità aumenti lo stress nelle donne.

Il cosiddetto “Stress lavoro-correlato” colpisce tutti, almeno un lavoratore su quattro, ma in particolar modo le neomamme che tornano al lavoro dopo il parto. Le rilevazioni della Federazione evidenziano il fatto che le condizioni di stress sul lavoro raddoppino per le donne al rientro dal periodo di astensione per maternità. Questo provoca un clima di tensione non solo nella famiglia della donna che torna al lavoro ma anche con tutti coloro che lavorano con lei.

In particolare ciò che preoccupa la donna è la ricollocazione dopo il parto e le tensioni legate all’ aggravio di lavoro. nel 60% dei casi le donne lavoratrici che lavorano in Asl o ospedali pubblici non vengono nemmeno sostituite quando vanno in maternità per via delle politiche di bilancio e dei tagli alla sanità pubblica.