Sospensione pagamenti tasse, scade il termine per le zone terremotate

0
280

Anche per i terremotati dell’Emilia Romagna, Lombardia e Veneto, è arrivato il momento di fare i conti con le tasse e la fine della sospensione dei pagamenti.

L’agenzia delle entrate fa sapere che non ci saranno sanzioni fino a 30/11 per Emilia Romagna-Lombardia-Veneto ma che, a partire dal 30 Settembre 2012, gli interessati dovranno ricominciare a pagare le tasse.

In una nota dell’Agenzia delle Entratesi legge: “In base a quanto chiarito dal Ministero dell’Economia e delle Finanze in esito a specifica richiesta di parere avanzata dell’Agenzia delle Entrate, la scadenza del termine di sospensione degli adempimenti e dei versamenti tributari rimane fissata al 30 settembre 2012 fermo restando la possibilita’ di regolarizzare entro il 30 novembre 2012, senza applicazione di sanzioni e interessi, gli adempimenti concernenti le ritenute e relativi al periodo dal 20 maggio all’8 giugno 2012”.

In particolare, la sospensione riguarderà i contribuenti con residenza o sede legale o sede operativa nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo mentre la sospensione rimane confermata coloro che risiedono o operano nel territorio comunale dei capoluoghi delle suddette province.

Lascia un commento