Social network a lavoro

0
161

online_business_networking

Sui social network se n’è detto davvero di tutti i colori. Fenomeno sociale che merita di essere analizzato con una certa cura e un briciolo di interesse, offrono la possibilità di ricreare forme nuove e casalinghe di socialità, consentono di far correre di tastiera in tastiera il proprio nome, o meglio ancora quello della propria azienda, consentono addirittura  di entrare in relazione con imprese in maniera informale e innovativa. Ma la nuova frontiera dei  social network è rappresentata dalla loro insita capacità di offrire lavoro a tutti i giovanissimi che ne vanno alla ricerca.

Si tratta di un fenomeno oramai consolidato negli USA, in fase di sviluppo in Europa, che picchietta timidamente alla porta del Belpaese. Non è più un caso, selezionatori di personale e di nuovi talenti sempre più spesso utilizzano strumenti che godono di un forte consenso sociale per trovare i propri collaboratori.  I più utilizzati sono senza ombra di dubbio Facebook, Linkedin e Twitter.

Incontrarsi all’interno di queste realtà è semplice, più di quanto ci si attenda, e grazie alla completezza dei profili inseriti all’interno di queste piattaforme sociali, il selezionatore potrà presto farsi un idea del soggetto e della sua eventuale attitudine al posto di lavoro che si è scelto di offrire.

E’ per questo che si consiglia ai giovani e giovanissimi alla ricerca di un impiego di gestire in maniera sobria il proprio profilo, o per lo meno di crearne due differenti, uno a carattere professionale, l’altro personale.

L’esempio pratico che voglio segnalare oggi è quello della Ericsson che ha deciso di sfruttare la realtà Twitter per conoscere nuovi professionisti e collaboratori di altre aziende, ai quali spesso e volentieri vengono rivolte offerte di lavoro. Attraverso il link www.twitter.com/EricssonCareers si potrà accedere a questa realtà tutta nuova, condividere e verificare conoscenze, competenze e storico delle amicizie e delle collaborazioni. Un modo ingegnoso attraverso il quale professionista e azienda potranno incontrarsi in un nuovo e libero mercato.

Se la Ericsson è un’azienda che non vi interessa, il modo più semplice per cercare lavoro su Twitter è quello di inserire nel riquadro search la fantomatica parola “lavoro”, associandola magari alla tipologia da voi ricercata, ad esempio “lavoro banca” e il gioco è fatto.