Sicurezza sul Lavoro, 8 cantieri su 10 sono irregolari nel Lazio

0
112

Secondo un’ indagine dell’ Associazione per la sicurezza delle costruzioni, ovvero l’ Asc del Lazio, sembra che otto cantieri su dieci non sono a norma.

L’ Associazione, che raccoglie anche i sindacati Cgil, Cisl e Uil del settore edilizia, ha evidenziato il fatto che l’ 84,4% dei cantieri visitati alla fine del 2009 sono risultati non a norma e i problemi più evidenti spesso e volentieri sono parapetti assenti o non a norma, per quasi la metà dei casi, ponteggi ancorati in maniera irregolare per oltre il 30% dei casi, passerelle improvvisate, impianti elettrici inadeguati ma anche scavi non protetti, segnaletica insufficiente e anche assenza della documentazione di legge presso il cantiere.

Subito dopo i controlli e le rilevazioni oltre il 70% dei cantieri ha provveduto a mettersi in regola mentre per il 10,5 % si è dovuto richiedere l’ intervento di ispettori e delle Asl. Tra le cause della precarietà dei posti di lavoro sembrano esserci i costi e la difficile situazione economica.