Servizio Civile Universale, bando per 71.550 operatori volontari

Le domande dovranno essere inviate entro il 10 febbraio 2023

0
461
Fonte: Flickr

Il Servizio Civile Universale ha indetto un bando per il reclutamento di 71.550 volontari per progetti in Italia e all’estero tra il 2023 e il 2024. Le domande dovranno essere inviate entro il 10 febbraio 2023, pertanto vi daremo tutte le informazioni in merito.

POSTI E BANDI

L’opportunità è rivolta a giovani tra i 18 e 28 anni ed è previsto un rimborso con assegno mensile pari a 444,30 Euro. I progetti dureranno dagli 8 ai 12 mesi e l’orario di servizio è pari a 25 ore settimanali. Nello specifico, vi elenchiamo i posti messi a bando per i vari progetti:

Di seguito, dunque, vi riportiamo il bando integrale: bando-servizio-civile-universale-2023.

REQUISITI

I candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana oppure di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea;
  • età minima di 18 anni, età massima di 28 anni;
  • non aver riportato condanne penali.

PROCEDURA DI SELEZIONE

I volontari saranno selezionati mediante un colloquio, valutazione dei titoli ed esperienze curricolari. Terminato il progetto, i volontari riceveranno un attestato di espletamento del Servizio civile e un attestato o certificazione di riconoscimento e valorizzazione delle competenze.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Gli interessati dovranno inviare le domande di partecipazione entro il 10 febbraio 2023 con modalità telematica tramite questa pagina (piattaforma DOL). I cittadini dovranno essere in possesso di SPID e potranno fare domanda per un solo progetto e una sola sede.

WORKY – CONCORSI E LAVORO: L’APP GRATUITA

Lo staff di Worky ha sviluppato l’App “Worky – Concorsi e Lavoro”. Si tratta di un’applicazione che permette di esercitarsi sulle materie dei principali concorsi pubblici banditi dai vari ministeri. Un’altra interessante sezione presente sull’app Worky è quella degli Annunci di Lavoro che, a differenza di quanto visto finora, riguardano in particolar modo il settore privato.

Per scaricare l’app android dal Play Store, clicca qui; app dall’Apple Store, clicca qui. Per qualsiasi dubbio circa l’app e le sue funzioni, potete mandare una mail all’indirizzo [email protected]