Sciopero Generale anti-crisi, Bonanni dice no

0
64

Una mobilitazione contro la crisi?

Raffaele Bonanni, leader della Cisl, dice no ad uno sciopero generale. Il leader del sindacato si trova ancora una volta contrapposto all’ idea di sciopero generale avanzata dalla Cgil: ”Non riteniamo opportuno aggravare ulteriormente questo momento di crisi, non credo sia quello che serve per placare i mercati’ […] Crediamo sia giusto discutere con il governo e casomai protestare, come abbiamo gia’ fatto in passato”, ha tagliato corto Bonanni. Cio’ che serve e’ ”l’unita’ generale”.

Per quanto riguarda l’ incontro con il Governo, Bonanni riferisce di non essere sorpreso dalle discussioni avvenute e in particolare, spiega: ”Il Governo le cose essenziali dice di avercele dette, ma per noi la questione vera e’ dove andranno a prendere i soldi” e ancora una volta la ricetta sembra sempre la stessa ovvero lotta all’ evasione, Iva, riforma fiscale sulle rendite.