Riduzione contributiva per assunzione lavoratori in mobilità

0
267

ricercalavoroE’ previsto un prolungamento della riduzione contributiva, prevista nella Legge Finanziaria del 2009, per  coloro che decidono di assumere lavoratori in mobilità o che beneficiano dell’ indennità di disoccupazione non agricola e che abbiano maturato almeno trentacinque anni di anzianità contributiva.

Il beneficio è riconosciuto a tutte quelle aziende che assumono lavoratori che rispondono alle caratteristiche sopra esplicate, o che hanno assunto, entro il 31 dicembre 2010 e riguarda tutte le assunzioni a tempo determinato o indeterminato, a tempo pieno o part time. Lo stesso beneficio spetta alle società cooperative per il socio con cui le stesse instaurano entro il 31 dicembre o abbiano instaurato un rapporto di lavoro subordinato.

Il beneficio può essere accumulato con l’ incentivo previsto in caso di assunzione di lavoratori percettori di indennità di disoccupazione ordinaria/speciale edile.

Per ottenere il beneficio si dovrà effettuare domanda all’ Inps entro e non oltre il mese successivo alla stipula del contratto e de le risorse finanziarie non saranno sufficienti, l’ Istituto seguirà un ordine cronologico.

Lascia un commento