Redditometro, CNA dice no ma Befera lo difende

0
106

E’ ancora aperto il dibattito sull’ applicazione del famoso Redditometro tra i favorevoli e i contrari.

Le critiche al nuovo Redditometro arrivano questa volta dal Cna (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa) che in un convegno tenutosi a Roma ha fatto sapere la sua contrarietà allo “strumento”. Sergio Silvestrini, segretario generale della Cna, ha ribadito che l’introduzione del redditometro non spinge il Paese verso”la competività e  la crescita” e inoltre:  “non è sensato ritenere che un imprenditore in regola con gli studi di settore si debba anche confrontare con il redditometro“.

Di parere contrario è il diretto dell’ Agenzia delle Entrate, Attilio Befera, che continua a difendere il redditometro spiegando che non si tratta di una caccia alle streghe e durante il convegno ha ribadito: “Non vogliamo usare il redditometro come arma contro piccoli imprenditori e professionisti, ma lo vogliamo usare perché in Italia ci sono 120 miliardi di evasione”.