Redditi, un italiano su due dichiara meno di 15000 euro

0
119

Poveri italiani! E’ proprio il caso di dirlo visto che la metà dichiara redditi inferiori o uguali ai 15mila euro. Questa volta “l’allarme” arriva dai dati resi noti dal Dipartimento delle Finanze del ministero dell’Economia in base alle ultime dichiarazioni Irpef.

Il 49% dei contribuenti italiani ha un reddito complessivo lordo annuo che non supera i 15.000 euro mentre un terzo non supera i 10.000 euro. Il reddito più alto è quello, in media, realizzato in Lombardia, dove si arriva oltre i 22.000 euro, mentre il più basso è in Calabria, dove si arriva a poco meno di 14mila euro.

Solo l’1% dei contribuenti dichiara redditi superiori ai 100.000 euro mentre lo 0,07% dichiara redditi superiori ai 300mila euro. La cosa curiosa che si evince dalle dichiarazioni è che i lavoratori dipendenti, spesso e volentieri, battono gli imprenditori e se questi ultimi dichiarano un reddito medio di 18.170 euro, i lavoratori ne dichiarano poco meno di 20.000.