Professioni “introvabili”, 65.000 posti di lavoro che nessuno vuole

0
76

Unioncamere ha stilato una statistica secondo cui in Italia, nel corso di quest’anno, le aziende avrebbero avuto difficoltà a coprire ben 65 mila posti di lavoro. Si tratta posti relativi a profili specializzati od operanti in settori in cui nessuno vorrebbe lavorare.

Nel redigere questo post preferiamo però adoperare il condizionale, perché, dalle testimonianze che circolano in Rete, sembra che giovani e meno giovani, anche specializzati e preparati, in questo particolare momento di crisi abbiano serie difficoltà a trovare qualsiasi lavoro.

In ogni caso,  la statistica è stata fatta e ci sembra doveroso divulgarla. Al primo posto delle professioni “introvabili” spicca, secondo Uniocamere, quella del progettista informatico ( tecnico, sviluppatore, analista e consulente) con quasi 1000 posti scoperti; al secondo si colloca il progettista meccanico ( tecnico, ingegnere meccanico e navale) con quasi 500 posti scoperti. Mentre nel campo dei servizi, nel 40% dei casi, non si troverebbero laureati in economia bancaria, finanziaria ed assicurativa.

Altra figura introvabile, secondo Unioncamere, il revisore contabile. Quest’anno sarebbero rimasti scoperti 300 posti su 700. Sono ritenuti introvabili anche i laureati nelle varie discipline ingegneristiche ed infine, anche gli infermieri e gli educatori professionali. Il tutto, per un totale di 65 mila posti di lavoro da coprire con nuovo personale e nuove assunzioni.

Per ciò che riguarda le offerte di lavoro, potrebbero interessarvi i seguenti link:

– Le offerte di lavoro da non perdere nel 2013, eccole https://www.worky.biz/23114/lavoro-le-occasioni-da-non-perdere-per-il-2013.html

I mestieri più snobati che però sono i più richiesti https://www.worky.biz/22851/i-mestieri-piu-snobbati-che-sono-piu-richiesti-al-momento.html

242 offerte di lavoro, con e senza esperienza (anche per diplomati). Clicca https://www.worky.biz/21834/242-offerte-per-laureati-e-diplomati-con-e-senza-esperienza.html

Fonte immagine: It.123rf.com