Privacy, dall’ Ue l’ obbligo di cancellare i dati Raee

0
55

privacyCon le nuove direttive del Garante Europeo è stata rivisitata l’ attuale direttiva per la protezione dei dati pubblicati in Gazzetta Ufficiale Ue.

Secondo le nuove modifiche c’è l’ obbligo di cancellazione sicura dei dati per i produttori in fase di recupero e smaltimento dei Raee e anche per tutti i venditori Aee usati, in modo tale che non restino informazioni residue. Lo scopo della rivisitazione è quella di assicurare maggiore privacy con l’ aggiunta di alcuni obblighi che puntino ad evitare che i dati che rimangono memorizzati sui vari supporti di archiviazione vengano diffusi.

La procedura dovrà essere fondamentale nei casi di reimpiego e di riciclaggio dei Raee. I responsabili del trattamento dei dati personali soggetti alle norme saranno recuperatori e smaltitori di Raee.

L’ Authority ha chiesto anche che i fabbricanti di Aee inseriscano nelle apparecchiature dei dispositivi che possano rendere facile, anche per gli stessi utenti, la cancellazione dei dati prima della dismissione.